I materiali delle lenti oftalmiche: 1.60

khjji882va_1
Il materiale con cui si realizzano le lenti oftalmiche in materiale organico viene identificato principalmente attraverso l’indice di rifrazione cioè quel valore che riassume le caratteristiche ottiche delle sostanze trasparenti.
Più è elevato l’indice, più le lenti sono sottili e leggere.

Le lenti in indice 1.60 hanno determinate caratteristiche:
- il 30% più sottile rispetto ad una lente standard 1.50;
- la bassa densità del materiale rende la lente bene equilibrata nella relazione peso/spessore;
- 7 volte più resistente rispetto ad una lente standard di indice 1.50;
- consente montaggi di grande effetto estetico grazie alla semplicità di lavorazione e alla compatibilità con qualsiasi montatura, anche glasant;
- possibilità di colorazione del materiale;

La lente in indice 1.60 è indicata per soggetti con medie e basse ametropie, per chi è alla ricerca di una lente affidabile e performante e per chi privilegia le montature a giorno (glasant). I design disponibile sono sferico, asferico e biasferico.

A1-26305875.jpg

Indice di rifrazione 1.60
- numero di Abbe : 41
- densità g/cm^3 : 1.32
- protezione raggi UV : 100%
- resistenza alla trazione (KGF) : 70
- resistenza al calore (°C) : 110
- resistenza ai solventi : buona

Per ulteriori info circa i materiali delle lenti oftalmiche puoi recarti presso il nostro centro ottico di Napoli sito a Fuorigrotta, Largo Lala 33/34 o visita il sito www.diecidecimi.org

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Go to top